A Copernico con i nostri clienti per festeggiare un nuovo inizio
A proposito di noi

A Copernico con i nostri clienti per festeggiare un nuovo inizio

Si è svolta il 26 settembre, nella sede Copernico Isola S32, la celebrazione dei 30 anni di Mondoffice.

Perché Copernico? Perché è sinonimo di innovazione, condivisione e confronto, di un ambiente dinamico e variegato e rappresenta bene quello che è Mondoffice oggi: un’azienda che guarda al futuro, con quel carattere da innovatori che ci caratterizza ormai da 30 anni.

Irma Garbella A.D. Mondoffice

La serata è stata aperta dal nostro A.D. Irma Garbella, che ha presentato agli oltre 130 tra clienti, collaboratori e manager presenti all’evento, la nuova visione aziendale. Non solo una nuova veste grafica, un logo rinnovato e nuovo pay-off, ma un vero e proprio cambio di passo. Non solo una questione di forma ma di nuovi contenuti. La volontà di andare oltre al prodotto, con nuovi servizi ed ampliamenti di gamma per soddisfare tutte le esigenze dei clienti, da sempre al centro del nostro business. Un unico brand, una sola azienda e un servizio d’eccellenza declinato su misura sull’esigenza del cliente.

Opera Lorenzo Petrantoni per Mondoffice

Protagonista della serata è stato lo SPAZIO AL TALENTO, in primis il talento nell’arte, con la presentazione dell’opera che l’artista Lorenzo Petrantoni ha realizzato per Mondoffice. Grazie ad un sapiente lavoro di ricerca e ricostruzione svolto rigorosamente a mano, l’artista ha saputo fondere passato e presente in un’immagine ricca di emozioni.

" width=A seguire, alcuni ospiti hanno presentato, con brevi   interventi, le loro storie di Talento, sia esso in campo artistico, imprenditoriale, umanitario…
Primo ad intervenire, Federico Lessio di Copernico ci ha parlato di come il talento abbia bisogno di spazio e di quanto sia importante avere un ecosistema dove coltivare i talenti e concepire degli spazi dove dar vita ad opportunità e creare valore.
A seguire, Stefano Azzalin, di SellaLab, è intervenuto sul tema dell’open innovation e della ricerca dei talenti all’interno delle aziende, spiegando come gli ambienti interni ed esterni all’azienda siano fondamentali per fare di un talento un vero talento.
È stata poi la volta di Enrica Baricco, fondatrice di casa Oz, e del suo talento nel trasformare un’esperienza provante della propria vita in un sostegno concreto per chi si trova a vivere una situazione difficile. Talento e tenacia nel reagire agli eventi della vita e nel far nascere un sorriso da una ferita profonda.
Dopo il talento nel sociale di Enrica è stata la volta della altrettanto toccante storia di Lassana Dafè, una storia di talento e integrazione che ci tocca da vicino. Lassana ha una famiglia in una terra lontanta, la sua storia è quella di tanti emigrati che sbarcano sulle nostre coste, l’indigenza e la speranza di un futuro migliore ma anche il talento grazie al quale ha saputo integrarsi, imparare una nuova lingua e conquistare la fiducia e l’affetto della gente. Grazie a quel talento ora Lassana fa parte del grande team di Mondoffice, ha un lavoro stabile, una casa e la speranza di riabbracciare la sua famiglia.
A chiudere questa carrellata di talenti, Fabio Pirola di Big Picture Learning e il suo talento coi giovani o, meglio, il suo talento nel far scaturire il talento che c’è in ogni giovane adolescente, anche quello che in apparenza può sembrare il più nascosto.Cena sul rooftop di Copernico

Un piacevole momento di scambio ed aggregazione tra colleghi e clienti conclusosi nella magica cornice del rooftop con vista sulla Milano by night e dolce conclusione con torta, come ogni compleanno che si rispetti!La torta per l'evento Mondoffice in Copernico