Il pacchetto perfetto esiste!

Suggerimenti per confezionare i tuoi regali

by Emanuela Calatti

Natale si avvicina ed è tempo di regali. Che si tratti di un piccolo pensiero o di un regalo importante, anche la confezione vuole la sua parte. Un bel pacchetto valorizza anche il regalo più semplice.
In questo campo i giapponesi hanno molto da insegnarci con le loro diverse tecniche di gift wrapping, dalle più semplici a quelle più elaborate, per creare un pacchetto regalo in pochi semplici passaggi, talvolta anche senza l’utilizzo di scotch.

In questo articolo troverete idee e tecniche per realizzare pacchetti regalo che resteranno nel cuore di chi li riceverà.

I materiali

In commercio esistono una infinità di carte da regalo, da quelle con le fantasie a tema a quelle tinta unita o di color avana per chi ama la semplicità.  Non ponete però limiti alla vostra fantasia, qualsiasi materiale può rivelarsi un ottimo involucro per un pacchetto originale. Potete ad esempio incartare il vostro regalo con della carta crespa colorata o, perché no, con i fogli di un vecchio giornale o di una rivista. Anche una sciarpa o un foulard possono rivelarsi un ottimo incarto per un pacchetto un po’ insolito: si chiama furoshiki ed è, neanche a dirlo, la tecnica giapponese di confezionare gli oggetti con la stoffa.
Per quanto riguarda le decorazioni, nastri, fiocchi e coccarde se ne trovano per tutti i gusti.  La fantasia anche in questo caso ci può però venire in aiuto nel trasformare gli oggetti più disparati in una decorazione per pacchi.

Un po’ di idee

Pacchetti di Natale perfetti
Pacchetto perfetto
Pacchetto perfetto

Per una confezione minimal ma elegante, dai toni natural, potete utilizzare della carta color avana o, meglio ancora, della tela di juta. Per la decorazione potete usare dello spago naturale o della rafia oppure del filo o della lana. E poi una piccola pigna, un rametto di bacche, qualche stecca di cannella o dell’anice stellato, un fiore o una fetta di arancia essiccati. In alternativa possiamo legare insieme al filo o alla rafia una piccola decorazione o un cartoncino che può servire sia da decoro che da biglietto di auguri.

Se preferite qualcosa di più semplice da realizzare potete sbizzarrirvi con la scelta di una carta colorata o fantasia abbinata ad un bel fiocco.

Per una confezione insolita e sorprendente potrete cimentarvi con un furoshiki: scegliamo un bel pezzo di stoffa, una sciarpa o un foulard in grado di avvolgere l’oggetto che dovete confezionare e, semplicemente annodando le estremità, il pacchetto è fatto. Se avete scelto una stoffa molto bella, particolare o pregiata, potete lasciare che sia questa a dare l’effetto WOW al vostro regalo. Se invece il vostro pacchetto vi sembra troppo semplice potrete divertirvi a decorarlo nei modi più disparati: rametti, fiori, spezie, piccoli ciondoli di legno, cartoncino o stoffa, biscotti…

Pacchetto perfetto
Idee pacchetto perfetto
Idee pacchetti Natale
Idee pacchetti Natale

Per finire, vi proponiamo alcuni tutorial per realizzare fiocchi e pacchetti per i vostri regali: poche semplici mosse ma dal risultato d’effetto.

Iniziamo con qualche idea per i fiocchi:

1. Fiocco scarpine

Un fiocco semplice da realizzare in poche mosse.

  1. Taglia un nastrino che misuri 3 volte la lunghezza del fiocco che desideri realizzare e piegalo in 3 parti.
  2. Procurati un nastrino più sottile, uguale oppure abbinato, della lunghezza di 15 cm e con quest’ultimo forma un nodo al centro del nastro che hai appena piegato.

Il tuo fiocco è pronto!

Fiocco scarpine

2. Fiocco sarto

Fiocco sarto

Ecco un’altra idea per un fiocco carino per i tuoi pacchi.

  1. Taglia un nastrino che misuri 6 volte la lunghezza del fiocco che desideri realizzare e piegalo in 3 paia di anse, rendendole progressivamente più corte.
  2. Taglia un altro pezzo dello stesso nastro o di un nastro abbinato dello stesso spessore e avvolgilo al centro delle 3 anse, incollando le estremità sul retro del fiocco.

Ecco pronto un bel fiocchetto per i tuoi regali.

3. Fiocco rosetta

Per finire passiamo a un fiocco leggermente più complesso:

  1. Taglia 4 pezzi di nastro da 25 cm, 4 pezzi da 20 cm e altri 4 da 15 cm. Per ognuno di questi, incolla al centro le due estremità.
  2. Sovrapponi ora 4 pezzi da 25 cm incrociandoli tra loro e incollandoli al centro. Ripeti l’operazione anche per i nastri da 20 cm e quelli da 15 cm, in modo da ottenere in totale 3 rosette.
  3. A questo punto sovrapponi le 3 rosette dalla più grande alla più piccola, mantenendo le anse allineate. Forma infine un’ultima ansa con un pezzo di nastro da 10 cm che incollerai al centro della rosetta.

E anche l’ultimo fiocco è pronto!

Fiocco rosetta

4. Pacchetto plissettato

Pacco plissettato

Vediamo ora un’idea semplice ma d’effetto per incartare un regalo:

  1. Innanzitutto misura la carta, raddoppia la lunghezza necessaria e tagliala.
  2. Fai una piega ad un terzo della lunghezza e poi riaprila.
  3. Fai una piega verso il basso a circa 2,5 cm sopra la piega che hai creato nel passaggio precedente.
  4. Continua a piegare lasciando 2.5 cm tra una piega e l’altra.
  5. Lascia aperti il terzo superiore e quello inferiore della carta.
  6. Avvolgi il tuo regalo lasciando le pieghe sulla parte superiore che potrai utilizzare per aggiungere decorazioni o un bigliettino.

Ecco pronto il tuo pacchetto regalo.

5. Scatola origami

L’ultima idea è un po’ più complessa ma d’effetto.
Per realizzarla ti servirà della carta un po’ spessa: ritagliane un pezzo di forma quadrata di una dimensione sufficiente a contenere l’oggetto da regalare e, sul retro, disegnane le due diagonali.

  1. Prendi un angolo del quadrato e piegalo verso il centro.
  2. Prendi il lato appena piegato e fai un’ulteriore piega verso il centro.
  3. Apri le pieghe e ripeti su tutti i lati.
  4. A questo punto esegui dei tagli per 2/3 della lunghezza su due lati opposti, in modo che alla base resti un quadrato più piccolo
  5. Piega verso il centro i due angoli opposti a quelli dove hai eseguito i tagli.
  6. Solleva quindi i due fianchi seguendo le pieghe fatte in precedenza e piega gli angoli verso l’interno.
  7. Esegui l’operazione anche sui due lati su cui hai eseguito i tagli, piegando verso l’interno.

La base della tua scatolina è fatta. Esegui gli stessi passaggi con un quadrato leggermente più grande per ottenere il coperchio e avrai ottenuto la tua scatolina regalo.

Scatola origami

Qualsiasi sia il vostro gusto e la vostra tecnica preferita, sul sito Mondoffice potrete trovare tutto il necessario per impacchettare i tuoi regali.

Ora non vi resta che liberare la fantasia e divertirvi a stupire amici e parenti con i vostri pacchetti unici ed originali!

Potrebbe piacerti anche