Un business case di successo: il nostro magazzino si aggiorna
A proposito di noi

Un business case di successo: il nostro magazzino si aggiorna

“La nostra storia è fatta di milioni di prodotti consegnati, di Clienti serviti ovunque lungo tutta la nostra penisola, di sfide e racconti che parlano ogni linguaggio di lavoro” (Irma Garbella, A.D. Mondoffice)

Oggi offriamo un livello di servizio del 99,5%, ma per fare questo è indispensabile una continua ottimizzazione dei processi e degli strumenti, tenendo anche in considerazione che gestiamo 3.800 spedizioni ogni giorno, con un magazzino di ben 20.000 mq.

Ecco perché a fine luglio abbiamo aggiornato il software gestionale del nostro magazzino, passando alla versione LMxt, e modificato la linea automatica di prelievo migliorando l’efficienza del nostro servizio logistico.

Il progetto ha consentito 2 cruciali ottimizzazioni: il miglioramento del cut-off time e l’implementazione di un sistema di voice picking.

In concreto, cosa significano questi sviluppi?

In primo luogo abbiamo prolungato di ben 2 ore il limite massimo entro il quale quotidianamente vengono gestite le spedizioni della giornata, consentendo  a molto clienti (circa 500 al giorno) di ricevere il proprio ordine un giorno prima.

La seconda ottimizzazione  ha reso il lavoro dei nostri operatori più ergonomico ed efficiente, riducendo al minimo gli errori di prelievo e aumentando il numero di ordini totali che il nostro magazzino può gestire.

È stato un progetto molto impegnativo, durato circa 9 mesi ed ha coinvolto diversi team: a livello locale soprattutto Supply Chain e IT, il centro di supporto della nostra casa madre europea e i fornitori di apparecchiature e software quali aSIS e Savoye.

È un investimento di cui andiamo orgogliosi, volto a portare un miglioramento del servizio, a conferma della filosofia di Mondoffice che mette sempre il cliente al centro.